Circolare Ministeriale 4 aprile 2001, n. 63 Prot. n.1507/INT/U04

Oggetto: Olimpiadi Internazionali della Matematica, della Fisica e della Chimica. Anno 2001

L'Italia firmataria con numerosi Paesi di accordi culturali che prevedono , fra l'altro, manifestazioni scolastiche a carattere internazionale, quali le annuali Olimpiadi della Matematica, della Fisica e della Chimica.

Tali manifestazioni si svolgeranno quest'anno nel mese di luglio, rispettivamente a Washington (U.S.A.), Antalya (Turchia) e Bombay (India).

Allo scopo di selezionare adeguatamente le rappresentative italiane, viene affidato all'Unione Matematica Italiana, all'Associazione per l'insegnamento della Fisica. e alla Società Chimica Italiana l'incarico di organizzare le attività preparatorie e di disporre la partecipazione delle rappresentative stesse alle gare nazionali e, successivamente, a quelle internazionali.

Tale incarico - che, come per le decorse edizioni, viene conferito agli Organismi di cui sopra, oltre perché facenti parte del Comitato Olimpico Internazionale, anche per l'esclusiva competenza ed esperienza nei rispettivi settori - presuppone l'indispensabile funzione di raccordo fra docenti universitari ed insegnanti di scuola secondaria superiore, necessaria ai connessi fini di aggiornamento didattico e metodologico delle materie scientifiche.

Pertanto, le scuole che intendano far partecipare i propri studenti alle gare ed attività in argomento potranno rivolgersi ai seguenti indirizzi:

per la Matematica:
Segreteria dell'Unione Matematica Italiana
Piazza di Porta San Donato, 5
40126 BOLOGNA
tel 051/243190 - fax 051/4214169
umi@dm.unibo.it
http://www.dm.unibo.it/-umi

per la Fisica
Associazione per l'Insegnamento della Fisica
Segreteria Olimpiadi della Fisica
c/o Liceo "U.Morin" -MESTRE
Indirizzo postale: c.p. n.16 - 30037 SCORZE' (Venezia)
tel. 041-5442488 - fax 041-5841272
olifis@libero.it
http://www.cadnet.marche.it/olifis

per la Chimica
segreteria della Società Chimica Italiana
Viale Liegi,48 00198 ROMA
tel. 06/8549691 Fax 06/8548734

Codesti Uffici sono pregati di dare la massima diffusione all'iniziativa e, considerato che tali attività stimolano l'aggiornamento professionale, di far accogliere le richieste di esonero dal servizio dei docenti per i tempi strettamente necessari.


HOME Home Page

Web Counter dal 1/5/1999 Visite dal 1/5/1999