Circolare Ministero Tesoro 15 marzo 2001, n. 6520
(Gazzetta Ufficiale 17 aprile 2001, n. 89)

Oggetto: Direttiva della Presidenza del Consiglio dei Ministri in data 5 novembre 1999. Cessione in proprietÓ alle istituzioni scolastiche di computer e di altre apparecchiature che corredano le stazioni di lavoro nell'automazione d'ufficio

Con direttiva del 5 novembre 1999 la Presidenza del Consiglio dei Ministri ha demandato a questo Provveditorato la valutazione della opportunità di esonerare in via preventiva le amministrazioni statali dall'esperimento delle procedure di alienazione a titolo oneroso per i beni in oggetto, al fine di consentire la cessione di tali beni alle istituzioni scolastiche.

Considerata l'estrema varietà delle marche e dei modelli in commercio, non appare possibile compilare elenchi esaustivi dei beni da cedere gratuitamente.

In attesa dell'eventuale emanazione di una nuova normativa al riguardo, potranno comunque essere ceduti direttamente, in applicazione della presente circolare, tutti i personal computer e le altre apparecchiature che corredano le stazioni di lavoro nell'automazione d'ufficio, acquistati da oltre cinque anni.

Gli uffici cedenti opereranno il discarico dai propri inventari con osservanza delle disposizioni di cui all'art. 105 delle istruzioni generali sui servizi del P.G.S., approvate con decreto ministeriale n. 115 del 20 giugno 1987.

Gli istituti scolastici riceventi, all'atto della inventariazione, dovranno indicare un valore pari a zero, poiché è la stessa norma di cui all'art. 17, comma 20 della legge 15 maggio 1997, n. 127 a disporre che, ad ammortamento avvenuto, il valore dei beni di cui trattasi deve essere azzerato.


HOME Home Page

Web Counter dal 1/5/1999 Visite dal 1/5/1999