Unicobas Scuola
Ufficio Stampa della Segreteria Nazionale
V. Tuscolana, 9 - 00182 Roma - Tel., segr. e fax: 06 70302626 (4 linee)
http://www.unicobas.it
______________________________________________________________________________
- COMUNICATO STAMPA N. 2 DEL 20.05.2003

- MANIFESTAZIONE SOSTEGNO: DALL'INCONTRO AL MINISTERO DELL'ISTRUZIONE

IMPEGNI PER GLI INSEGNANTI DI SOSTEGNO PRECARI

Prima schiarita per gli insegnanti del Comitato dei docenti di sostegno specializzati e non abilitati appoggiati dall'Unicobas Scuola. La manifestazione sotto il Ministero dell'Istruzione a V.le Trastevere per chiedere la regolarizzazione lavorativa (e nell'immediato la rinconferma) delle migliaia di precari specializzati di sostegno presenti nel nostro Paese è terminata con un incontro con il Dottor Pasquale Capo (Capo di Gabinetto del Ministro), con il Dott. Sugamiele, il Dott. Zucaro ed il Dott. Pilo. Questi ultimi, in rappresentanza dell'Amministrazione, si sono impegnati a ricercare nelle sedi politiche ed istituzionali una soluzione rapida al problema degli specializzati di sostegno non abilitati, che rischiano di patire una moratoria nelle supplenze, svalcati da studenti SSIS con meno preparazione specifica, meno ore di lezione e pochissimo tirocinio pratico, ai quali viene singolarmente riservato il dirito di entrare nelle graduatorie permanenti per gli incarichi del prossimo anno scolastico scavalcando chi ha effettuato un corso più lungo e sta lavorando nello specifico da almeno 3 anni. Le parti si sono aggiornate alla prossima settimana.

Le delegazioni di precari di sostegno (200 insegnanti convenuti da tutta Italia), hanno chiesto garanzie per la riconferma il prossimo anno scolastico, l'ingresso nella graduatoria permanente, l'istituzione di corsi abilitanti per chi ha maturato 180 giorni di servizio ed una apposita classe di concorso abilitante che impedisca utilizzazioni approssimate di personale soprannumerario.

Questa è una tradizionale rivendicazione dell'Unicobas, che appoggia totalmente il cordinamento dei precari di sostegno.

Stefano d'Errico (Segretario nazionale dell'Unicobas scuola)